Eliminare la Muffa dai Muri

Come Togliere le Macchie di Muffa dalle Pareti

Una volta che appaiono le prime timide presenze di muffa su una parete bisogna mettersi subito all'opera, senza perdere tempo prezioso.

Innanzitutto vanno aperte tutte le finestre, sia per eliminare il cattivo odore che per ridurre il tasso d'umiditÓ nell'ambiente.

In secondo luogo bisogna armarsi di candeggina, una nemica micidiale della muffa.

╚ quindi consigliabile inzuppare un panno di candeggina e passarlo su tutte le macchie, fino a quando esse non siano completamente scomparse.

Non Ŕ il momento di preoccuparsi di rovinare la tinteggiature che purtroppo Ŕ giÓ compressa dall'umiditÓ e dalla muffa!

Una volta che la parete Ŕ perfettamente asciutta, eáci si Ŕ accertati che non vi sia alcuna traccia di muffe, si pu˛ procedere alla tinteggiatura.

Data la probabilitÓ che le macchieási ripresentino, qualora non vengono approntati gli opportuni interventi, Ŕ meglio utilizzare un apposito prodotto antimuffa e l'offerta in questo settore non manca?

Vi sono idropitture traspiranti e vernici antimuffa per tinteggiare le pareti, oltre ad isolanti creati per prevenire la formazione delle odiose macchie.

Non mancano nemmeno i prodotti disinfettanti che contribuiscono a prevenire i deleteri effetti della muffa sulla nostra salute. Ricordiamo, infatti, come la muffa possa causare allergie, irritazioni ed anche infezioni.